fbpx
Inside > Chakra > Chakra del Cuore – Campo Energetico al tempo di Covid-19

Chakra del Cuore – Campo Energetico al tempo di Covid-19

Campo energetico al tempo di Covid-19

Il chakra del Cuore in questo momento ha davvero un bel da fare!

Voglio iniziare questo articolo riportando un estratto del mio libro “INSIDE – Esplorazione del Campo Energetico attraverso Emozioni e Sentimenti” che a mio giudizio introduce bene il discorso che andremo ad affrontare:

“Il chakra del cuore rappresenta l’amore, da non fraintendere però con il sentimento dell’amore che sappiamo essere elaborato dal chakra del sesso. In questo caso parliamo di amore come sinonimo di libertà di espressione autentica. Parliamo dunque di “senso dell’amore”, quello vero, quello incondizionato, quello che può riguardare qualcuno o qualcosa, le proprie piante, gli animali, gli amici o il proprio partner, i genitori o i propri figli e prima di tutto, sé stessi.”

Il chakra del cuore, come si può evincere da questo piccolo estratto, si nutre di relazioni. E’ infatti il chakra della socialità e non a caso è il costruttore della nostra Identità sociale.

E cosa ci manca di più oggi, al tempo di Covid-19?

Il distanziamento sociale è la prima regola ferrea per la battaglia al virus e, purtroppo, sarebbe anche la migliore arma per un’eventuale battaglia a questo chakra!

Il chakra del Cuore al tempo di Covid-19

Il chakra del Cuore personalmente lo ritengo un chakra ponte.

Esso infatti mette in relazione il nostro Io interiore, istintivo, rivolto verso noi stessi, dominato dai primi tre chakra, con quello esteriore, riflessivo, in relazione con il mondo che ci circonda, dominato dai tre successivi.

Per quanto detto fino ad ora, è in questo chakra che possiamo osservare i maggiori danni dovuti alla condizione a cui ci ha sottoposti questo virus.

Nell’articolo riguardante il primo chakra al tempo del Covid-19, abbiamo visto come la paura in generale stia cannibalizzando energia nel sistema. Nell’articolo relativo al secondo chakra, abbiamo visto come le emozioni ci stiano portando verso il negativismo e nel precedente, riguardante il chakra dell’ego, abbiamo scoperto come la sensazione di aver perso il controllo della nostre vite stia minando la nostra identità egoica.

Ma qui, nel chakra del cuore, i problemi si fanno ancora più duri. Quando viviamo una condizione in solitudine, senza possibilità di esteriorizzarla, non possiamo fare altro che interiorizzarla e lasciare che essa ci riporti all’interno del nostro guscio.

Ma l’essere umano non è di natura solitario, anzi, anche se a volte potrebbe non sembrare, è assolutamente l’esatto opposto.

“Sentirsi bene con gli altri e circondarsi di persone care alimenta il nostro senso di appartenenza al mondo permettendo di liberare il nostro IO verso essi. Sentirsi accettati aiuta il nostro ego ad accettarsi, il nostro chakra del sesso ad aprirsi e il nostro chakra delle radici a trarre il nutrimento dalla terra. Tutto questo ci spinge alla creazione di quella libertà che qui chiamiamo amore.”

Inside-banner >>> Guarda i commenti dei lettori <<<

Cosa possiamo fare per migliorare la condizione del chakra del cuore?

Il chakra del cuore è il chakra centrale e per questo motivo, in una situazione come quella che stiamo vivendo, è di fondamentale importanza il suo equilibrio energetico.

Per prendersi cura di questo chakra, bisognerebbe prima di tutto riuscire ad eliminare la peggiore delle sue droghe: il pregiudizio.

Facciamoci caso: il 99% di noi non è un virologo, non è un politico, non è un responsabile della sicurezza, eppure nel bene o nel male abbiamo tutti opinioni convinte su cosa sia il virus, su come si comporti, su come si combatta, su come debba essere gestito, su come si debba proteggere la popolazione nazionale e mondiale.

In questo grande caos di informazioni, il nostro pregiudizio, che ricordo non si basa sui fatti, ma sulle opinioni, la fa da padrone. Il pregiudizio però è l’esatta antitesi della libertà. Si dice infatti di essere schiavi di un pregiudizio, non padroni.

Il chakra del cuore che si arroga il diritto di amare ed essere amato, intendendo l’amore nella sua espressione più alta come detto nell’introduzione di questo articolo, trova piena espressione nella accettazione della libertà e il suo castigo nella negazione di essa.

La negazione di cui si parla, è proprio il pregiudizio che, per sua natura, limita la realtà.

Proviamo dunque a fermarci un attimo, immaginando di spazzare via qualsiasi opinione che non sia parte esclusiva del nostro percorso di vita, apriamo le finestre o la porta di casa, guardiamo fuori e chiediamoci: qual’è la mia libertà?

Lascia che i pensieri fluiscano senza condizionamenti e soprattutto senza alcun giudizio. Sottolineo: senza alcun giudizio. Posso assicurartelo: scoprirai pensieri che nemmeno pensavi di avere.

Quando è il cuore a parlare, la mente deve tacere.

Un esercizio semplice

Un esercizio semplicissimo per il chakra del cuore, riporta a quanto appena detto.

Trova una posizione comoda, aspetta che il respiro si regolarizzi e per i primi 5 minuti concentrati su di esso. Inspira, espira, inspira, espira. Passato il tempo necessario lascia che i pensieri fluiscano nella tua mente e limitati a guardarli. Non provare a indirizzarli e nemmeno a cancellarli.

Devi rimanere spettatore di ciò che vedi, senza emettere giudizi o porti domande.

Questo esercizio, nella sua banalità, sfrutta una delle caratteristiche che nutrono il chakra del cuore, poiché gli permette di esporre L’Io in libertà e condividerlo.

Può sembrare strano condividere il proprio Io con se stessi, ma posso assicurare che non lo è. A tal fine, ti invito a leggere un articolo che ho scritto riguardante i livelli energetici (qui a lato) che affronta l’argomento.

Al prossimo articolo…

Ricorda: ho creato un gruppo su Facebook per fare in modo che tutti possano scrivermi o argomentare. Ovviamente risponderò personalmente. A breve promuoverò anche un momento d’incontro dove potrete fare una vostra domanda. Chiunque voglia venirmi a trovare, è ben accetto. Puoi farlo qui: Viverelenergia.it (Il gruppo)

Ricorda che è possibile scaricare un contenuto gratuito estratto dai due seguenti libri:

ANATOMIA ENERGETICA – L’uomo e il Campo Energetico: Definizione di IO

INSIDE – Esplorazione del Campo Energetico attraverso Emozioni e Sentimenti: Il 1° ciclo di sviluppo del chakra delle radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *